YellowStoneLivellos 2-4

Uno stage linguistico in inglese e di giornalismo scientifico ti aspettano nel favoloso parco di Yellowstone. Che cosa stai aspettando? Parti (...) Visualizzare dettagli

YellowStoneLivellos 2-4

Uno stage linguistico in inglese e di giornalismo scientifico ti aspettano nel favoloso parco di Yellowstone. Che cosa stai aspettando? Parti (...) Visualizzare dettagli

Concludete degli incredibili Progetti Scientifici !
Dei soggiorni di vacanza che cambiano il mondo !
Delle avventure fuori dal comune, dei progetti reali per uno sviluppo duraturo

Introduzione

Se sei indeciso fra un’avventura, un soggiorno scientifico o uno linguistico, questo è il soggiorno che fa per te! 15 giorni nel cuore di uno dei parchi naturali più belli del pianeta, che ti offriranno un progetto di giornalismo scientifico da realizzare in inglese sul tema di vulcani, rocce, acqua, biodiversità, energie e futuro del pianeta.

Il soggiorno

La sorgente di acqua calda del Grand Prismatic e i suoi famosi cianobatteri termofili
Source : NPS

La vostra missione, se accettate: realizzare sul campo un documentario scientifico sul vulcanismo, sulle acque calde (idrotermalismo) e la geotermica.

Nos Partenaires

Il Progetto di Ricerca

L’approccio scientifico da adottare richiede di porsi delle domande, osservare i fenomeni naturali, misurare e poi interpretare le osservazioni. Gli educatori/trici, tra cui geologi, biologi e giornalisti scientifici, saranno presenti per spiegare i meccanismi naturali più importanti e per accompagnare le squadre nella realizzazione del documentario scientifico. Il modo di ritrasmettere le scoperte e le osservazioni, di filmare o ancora di realizzare le interviste a ricercatori, guardie forestali o turisti, sarà sviluppato giorno per giorno sotto forma di lavoro di gruppo o di interventi. In questo modo, troverai la forma più pertinente per comunicare le informazioni e imparerai a usare il materiale audio-visuale in modo professionale.

Questo soggiorno fa parte di un programma creato dall’associazione Objectif Sciences International, al fine di sviluppare le competenze di futuri professionisti come voi nel campo delle scienze e della comunicazione. Il documentario sarà proiettato dal nostro partenariato al Festival Internazionale dei Film sull’Energia di Losanna (FIFEL) e al Forum di Ginevra, alla sede dell’ONU in Svizzera. I partecipanti e le loro famiglie sono invitati a queste proiezioni. Se lo desiderano, i partecipanti sono anche invitati a ritrasmettere i loro risultati all’ONU a dicembre nell’ambito degli Incontri di Eccellenza (www.vacances-scientifiques.com/Lead...).

Concetto imparato sul soggiorno

Vulcanologia – Magmatologia – Petrografia (studio delle rocce) – Mineralogia – Geotermica – Ciclo dell’acqua – Dinamica dei fluidi – Composizione chimica – Processo di erosione – Energie rinnovabili – Conservazione dell’energia – Biologia – Biodiversità – Ecosistema – Preservazione

Il Materiale Utilizzato

Carta topografica – Carte geologiche – Programma di calcolo scientifico – Martello da geologo – Materiale di laboratorio – Computer – Strumenti di misurazione – Fotografia digitale – Video digitale – Videoproiettore – Dittafono

Il Luogo

Il parco di YellowStone:

Questo parco, situato nel Wyoming (USA), è il più antico parco nazionale. È protetto dalla legge del 1872, che sancisce «la conservazione di ogni albero, di ogni deposito di minerali, di ogni curiosità naturale e di ogni meraviglia del parco nel suo stato naturale». Per questo motivo, Yellowstone rimane un grande ecosistema relativamente intatto della zona temperata dell’emisfero nord.

A Yellowstone si producono dei fenomeni e dei processi geologici notevoli. Il suo sotto suolo ospita un supervulcano, una bomba a orologeria di dimensioni inimmaginabili. Nella sua ultima eruzione, 620.000 anni fa, il materiale espulso ricoprì, e probabilmente distrusse, più della metà degli Stati Uniti attuali. Oggi questo sito possiede la più forte concentrazione di geyser al mondo, 10.000 sorgenti termali, ossia più della metà dei fenomeni geotermici e superficiali del mondo. Fonti calde, laghi di fango ribollente e fumarole saranno là per incuriosirci sull’origine di questi processi e dei loro effetti sull’ecosistema.

Il grand canyon del fiume Yellowstone ci rivelerà la storia geologica della regione e magari anche il motivo del suo caratteristico colore giallo.

Ci saranno anche numerose cascate d’acqua, una foresta naturale e immensi gruppi di animali ad accompagnarci durante tutta la spedizione.

Il Quotidiano sul Luogo

Organizzazione sul posto: All’interno del parco, il viaggio sarà affrontato con tranquillità e a piccole tappe, con un educatore/trice ogni 5 partecipanti. Si faranno gli spostamenti in macchina o a piedi. Il mezzo di trasporto collettivo ci permetterà di conservare in modo costante il materiale previsto per la spedizione (tende, materiale da campeggio, utensili da cucina, materiale scientifico), gli effetti personali di ogni partecipante (vestiti, sacco a pelo, macchine fotografiche…) e alimenti (provviste e prodotti freschi). Trascorreremo le notti nei famosi camping ufficiali del parco.

Lingue parlate: Tutte le attività scientifiche e giornalistiche del soggiorno saranno svolte in inglese. Si svolgeranno in inglese gli incontri e le interviste, i confronti con i ranger (guardie forestali) del parco, i sondaggi e le conferenze tenute dai giovani alla fine del loro soggiorno.
La visita obbligatoria ai ranger prima di ogni escursione pedestre avrà luogo in inglese. Il soggiorno sarà composto di tante attività ludiche e di relax, che potremo svolgere sia in inglese, sia in francese. Il diario di bordo redatto dai partecipanti, accessibile su internet, sarà scritto in francese nelle parti destinate ai genitori, e in inglese nei resoconti scientifici o giornalistici.

Organizzazione del tuo spostamento: È possibile viaggiare accompagnati, per i più piccoli, da tutte le principali città del mondo (Roma, Ginevra, Tokyo, Montreal…). Per poter approfittare di questo sistema, seguite le indicazioni seguenti: per partecipare a questo stage, bisogna recarsi all’aeroporto della città di Jackson Hole (a sud di Yellowstone, codice internazionale JAC). Se arrivi dal Québec, consigliamo vivamente di partire dall’aeroporto di Montreal. Se vivi in Europa, consigliamo di partire da Parigi, Ginevra o, meglio ancora, da Londra. Per tutte le altre regioni del mondo, sarebbe ideale scegliere dei voli gestiti da una compagnia americana. In ogni caso, vi preghiamo di contattarci per scegliere un orario di partenza e di ritornoadatto.

L'Equipe

Emilie Delpech è responsabile del programma di ricerca MINEO di cui fa parte il soggiorno a Yellowstone. Naturalista e scienziata, cerca di comprendere il mondo che la circonda. Osserva, ascolta, assaggia, sente, immagina. Resta stupita di fronte alla complessità della vita, all’organizzazione della materia o davanti all’immensità di una montagna. La geologia la appassiona, come coloro che la circondano.
Ha deciso di diventare scienziata in seno all’ONG Objectif Sciences International perché vuole meravigliare i partecipanti di questi soggiorni, suscitare in loro curiosità e informare grandi e piccini in un ambiente divertente e accogliente. La sua naturale curiosità e la sua attitudine gioiosa generalmente contagiano e dinamizzano i soggiorni.

Gournali di Bordo

Ecco il Diario di Bordo 2010, un vero successo!

Manifesti & Flyers

Foto / Video

I nostri sponsor

Vedi anche