Sulle Tracce dell'Orso - Livello 1Livello 1

Mini-passeggiate a cavallo, mini-accampamenti, che felicità per i piccoli segugi in erba, che sognano di vedere gli orsi e di fare delle belle (...) Visualizzare dettagli

Sulle Tracce dell'Orso - Livello 1Livello 1

Mini-passeggiate a cavallo, mini-accampamenti, che felicità per i piccoli segugi in erba, che sognano di vedere gli orsi e di fare delle belle (...) Visualizzare dettagli

Concludete degli incredibili Progetti Scientifici !
Dei soggiorni di vacanza che cambiano il mondo !
Delle avventure fuori dal comune, dei progetti reali per uno sviluppo duraturo

Introduzione

Vi interessa come seguire l’orso e trovare le sue tracce ? Avete sempre sognato di seguire le tracce di un animale selvatico senza turbare la sua quiete ?
Avete voglia di andare a cavallo, immergendovi nella natura, dormire almeno una notte sotto le stelle ?
Se accetterete, la vostra missione allora sarà svolgere una ricerca sul campo, in qualità di naturalista e biologo, sul tema del monitoraggio animale !

Il soggiorno

L’orso bruno ?

Conosciuto come il più grande mammifero terrestre francese, Ursus arctos l’orso è anche la specie più a rischio di estinzione.

In poche centinaia di anni, la caccia e il disboscamento hanno decimato le popolazioni dell’orso nelle pianure. Già a partire dal Medioevo, l’orso è stato avvistato solamente sui massicci montuosi dell’Est, del Sud e del Centro della Francia.

In seguito alla diminuzione degli esemplari fino alla scomparsa della specie nei territori montuosi dei Vosgi, del Massiccio centrale, del Jura e delle Alpi, negli anni ’90 in Francia si contava una mezza-dozzina di orsi dei Pirenei. Negli anni 1996-1997, è stato lanciato un progetto di incremento della specie, per cui sono stati introdotti tre orsi sloveni. Nel 2006, ne sono stati inseriti altri cinque, raggiungendo attualmente una ventina di individui nei massicci pirenaici.

Ma sempre nuove minacce incombono : distruzione e frammentazione degli habitat, impatto dell’attività umana, traffico su strada, bracconaggio...

La montagna e la foresta, così come tutti gli spazi aperti, sono luoghi di misteri e di risorse per tutti. La fauna selvaggia che vi abita (dal più piccolo animale al più grande, dal più rapido al più lento) è molto spesso minacciata dall’uomo. La complessità di trovare il giusto equilibrio, così come la necessità di salvaguardare questa ricchezza, saranno i temi trattati nel corso del soggiorno.

Comprendere i termini e i concetti di biodiversità, ecosistema, catena alimentare, riproduzione, territorio, ciclo di crescita, mimetizzazione e altri sistemi di adattamento nell’habitat, o ancora tecnica di monitoraggio animale (fototrappole, sistemi di raccolta del pelo...), tutto ciò sarà al centro degli obiettivi di questo soggiorno !

Le tecniche di monitoraggio della fauna selvatica vi chiamano in causa e vi pongono domande ? Avete sempre sognato di condurre una spedizione scientifica sulle tracce di un animale emblematico passando inosservati…?

La vostra missione se accetterete : Svolgere una ricerca sul campo, in qualità di professionista naturalista/biologo, sul tema del monitoraggio animale ! Dopo una prima tappa dedicata alla scoperta del soggetto e dei nostri compagni cavalli, dei preparativi del materiale e del planning delle attività, l’équipe potrà finalmente addentrarsi nella missione ! In compagnia degli esperti delle Spedizioni PANTHERA nel Kirghizistan, avrete modo di familiarizzare con le tecniche più appropriate, per risolvere le problematiche in corso inerenti allo sviluppo del progetto, conoscere le zone di studio e scoprirete sul campo i seguenti aspetti: (per saperne di più, prendete visione del soggiorno sul sito internet) :

  • Tecniche di tracciamento e materiali per l’osservazione
  • Utilizzo delle fototrappole
  • Creazione di strumenti di raccolta di campioni biologici non–invasivi (peli)
  • Calchi per le impronte
  • Ricognizioni e altri metodi di rilevamento e monitoraggio
  • Prelevamento di campioni biologici (escrementi, peli...)
  • Coordinazione fisica in missione

Selezionerete un soggetto d’indagine, lavorando con gli altri durante il soggiorno, per poi comunicare i risultati e le conclusioni, che saranno utili per proseguire le ricerche !

Questo soggiorno, in forma di mini-spedizione a cavallo nei Pirenei, si rivolge a tutte le fasce di età, e prevede dei livelli adeguati a ciascun gruppo :

  • per i più giovani appassionati di natura e motivati di imparare a montare a cavallo, per trascorrere del tempo insieme a questi cari compagni di viaggio, da qualche ora alla giornata completa,
  • per gli adolescenti che desiderano saperne di più di questa fantastica avventura internazionale che è la Ricerca condotta sotto il nome di « Programma PANTHERA », a proposito del Lupo, dell’Orso, della Lince, ma anche del Leopardo delle Nevi, nell’ambito delle missioni organizzate dal 2006 da Objectif Sciences International, nei Monti Celesti asiatici (Himalaya), e condotta a cavallo in una riserva naturale kirghiza.

Per i più giovani, lasceremo come base fissa il Centro delle Vacanze per raggiungere il centro equestre, per darvi modo di conoscere i compagni di viaggio, i cavalli ! Quando sarà il momento delle uscite a cavallo, scopriremo l’ambiente naturale della fauna selvatica pirenaica : desman pirenaici, galli cedroni, aquile, avvoltoi, camosci, e naturalmente orsi !

Raggiungeremo regolamente le zone privilegiate dove poter mettere in pratica le tecniche, i metodi e gli strumenti del monitoraggio animale. Per esempio, partire alla ricerca di tracce di animali e di luoghi strategici, per posizionare gli apparecchi fotografici ad attivazione automatica, che consentono l’osservazione degli animali passando inosservati… O ancora, realizzare un appostamento, il più mimetico possibile, da cui osservare gli animali utilizzando binocoli e cannocchiali sin dalle prime luci del mattino…
A seconda delle condizioni metereologiche, potremmo trascorrere la notte in un bivacco (tenda o rifugio), ascoltando i racconti delle montagne pirenaiche !

Per i più grandi, la nostra missione si effettuerà in forma itinerante, spostandoci a cavallo per diversi giorni (bivacchi, tende da campo e rifugi) ! Attueremo i protocolli di monitoraggio animale, tenteremo degli esperimenti, cercheremo di rispondere ai nostri quesiti con la pratica, incontreremo specialisti e operatori locali… Poi in serata, aspettando un flebile suono della natura, termineremo le nostre attività con le veglie all’aperto, con sopra le nostre teste le costellazioni che ci racconteranno i loro segreti…

http://www.vacances-scientifiques.c...

Questo soggiorno rientra nel Programma di Ricerca PANTHERA dell’ONG Objectif Sciences International, che consiste nell’esaminare e riunire il massimo delle soluzioni vincenti, allo scopo di migliorare il monitoraggio animale non invasivo e proteggere la biodiversità.

Ecco, per voi, l’occasione di vivere una vera avventura… una spedizione scientifica in squadra e a cavallo… sulle tracce, fra l’altro, dell’ORSO dei Pirenei !

Sensibilizzare i giovani allo studio e alla protezione della biodiversità, e con ciò l’apprendimento delle scienze, appare oggi una sfida e uno dei punti di forza per un maggior rispetto verso il nostro ambiente, necessario alla vita di tutti…

Informare, Educare, Agire saranno le parole chiave dei nostri obiettivi !

Dalle tecniche sensoriali ai metodi di sperimentazione scientifica e tecnica, il monitoraggio animale è da considerarsi un argomento molto ampio: si passa dall’affrontare l’orientamento nell’ambiente (cartografia, localizzazione, SIG) alla biologia (fauna, flora, comportamenti, riproduzione, adattamenti, habitat), ai metodi di monitoraggio (tecniche, innovazioni), e ancora alla gestione/all’autonomia energetica delle apparecchiature elettriche, che sono parametri da non trascurare in sede di studi sul campo nell’ambito delle spedizioni scientifiche…! A partire dalle avventure e dalle ricerche scientifiche, dunque, condurremo i giovani alla scoperta e alla conoscenza della natura e delle sue ricchezze, nonché della sua tutela/salvaguardia.

Il programma prevede diverse fasi, a seconda dei livelli e delle fasce d’età di ciascun partecipante, con la possibilità per i bambini di passare di livello in livello, in funzione delle loro capacità e dei loro bisogni :

  • Soggiorno Livello 1 : inizio e scoperta degli animali selvatici in questione, familiarizzazione con il metodo e le tecniche del monitoraggio animale, livello principiante : passeggiata a cavallo da un’ora a tre ore
  • Soggiorno Livello 2 : approfondimento del metodo e delle tecniche di « monitoraggio animale », scoperta del concetto di spedizione scientifica, livello intermedio : passeggiata a cavallo da una mezza giornata a due giornate itineranti
  • Soggiorno Livello 3 : sperimentazioni, messa a punto di protocolli, verifica dei metodi proposti in altri soggiorni, elaborazione di dati di monitoraggio, Sistema d’Informazione Geografico (SIG), contributo alla pubblicazione di articoli, livello avanzato : passeggiata a cavallo di diversi giorni di itineranza

Per mezzo di questi soggiorni, il team didattico dell’ONG si augura di insegnare le basi dell’approccio scientifico costruendo le conoscenze dei partecipanti. Ogni idea viene riportata, ogni scoperta pubblicata. In un diario registrerete schizzi e dati, utili per permettere l’interpretazione dei risultati trovati. Questo metodo e il monitoraggio sono regolarmente condivisi (in funzione delle possibilità logistiche del team) tramite gli aggiornamenti del registro, una vera e propria pubblicazione delle ricerche del team, fruibile a tutti. Potrete consultare i report dei partecipanti, vedere le foto che avranno scattato e successivamente stamparle, per crearne un vero e autentico cimelio.

Firmato, il team didattico.

Foto / Video

I nostri sponsor

Vedi anche